LA COMMUNITY

PARTECIPA ANCHE TU!
PARTECIPA ANCHE TU!
nostra community
Scopri come partecipare per diventare
un cittadino di Resinopolis!!

Entra a far parte della nostra community…
…un mondo di creatività ti aspetta!
entra

LA COMMUNITY / La resina di Helene Foata

Hélène Foata, dopo gli esordi in ebanisteria d’arte, ha intrapreso l’attività di scultrice a Parigi e si è in seguito formata con Gualandi, a Bologna. Da alcuni anni vive e lavora ad Asiago.
Inizialmente interessata al tema del movimento, vi ha orientato un’intera fase della sua produzione, pervenendo a complesse sculture cinetiche, che culminano nella qualità poetica e ossessiva della monumentale “Spirale di fuga”, esposta a Perugia nel 2005. Dal moto volante perpetuo di quella allusiva figura umana si evince anche un’ambigua dimensione onirica, che costituisce oggi, con le metamorfosi plastiche di volti o figure, un importante aspetto del suo lavoro. L’incessante trasformazione della natura, suo rinnovato spunto d’osservazione, le suggerisce, nelle opere più recenti, uno sguardo curioso e positivista.

I lavori svolti con la resina de 10 anni affrontanno il tema della forma e del movimento,per sperimentare le resine,la loro resistenza,le sue possibilità di finezza di lavorazione.lavoro sopra la struttura metallica rinchiusa nelle bende di gesso per bloccare la meccanica del metallo.una volte seccato,passo al largo pennello un stato di primer,aspetto.con spatola,cotello,o mani applico il dega plast naturale su la superficie,aspetto.una volta coperta m’interresso della patina, che può essere di pigmenti spongiati e cerati al nilon,o direttamente un smalto sintetico diluito.queste resine permettono del forme che non permettono altri materiali e sono molto resistenti ed elastiche.poco rottura durante i trasporti.le varie esperienze sono state molto soddisfacente sia per il rispetto di linee fluide che per la resitenza e la finezza della finitura.uno dei punti forti dei materiali è che sono atossici e non solo liquidi ma sotto forma di stucco resinopolis.

www.helenefoata.com